Napoli Scuola

Titolo

Natura morta

Autore

Napoli Scuola

Tecnica

Olio su tela

Anno

XVIII secolo

Dimensione

cm 60 x 79,5

Note

E’ chiara la concezione compositiva dell’artista, che dispone i brani di natura morta all’aperto secondo un modello illustrativo ampliamente collaudato. Lo scenario ritrae indubbiamente un giardino, lo confermano il piano d’appoggio, ma l’attenzione dell’artista tralascia di rappresentare l’ambiente circostante, concentrandosi nel descrivere con precisione i brani di natura morta. La consuetudine barocca di contaminare il genere con il paesaggio, riscuote particolare fortuna nell’arte napoletana del primo Settecento e gli interpreti di questo peculiare gusto decorativo sono non a caso gli allievi di Andrea Belvedere: Nicola Casissa, Gaetano Cusati, Nicola Malinconico e Francesco Lavagna.

Sei interessato a questa opera? Compila il modulo per contattarci!