Luigi Crisconio

Titolo

Venezia

Autore

Luigi Crisconio

Tecnica

Olio su tavola

Anno

Anni ’30

Dimensione

cm 12 x 21,5

Note

Firma in basso a sinistra Crisconio si distaccò dalla tradizione ottocentesca napoletana in virtù di uno spirito anticonvenzionale, che lo spinse verso un paesaggismo legato maggiormente alle periferie. Utilizzò una pennellata energica e sobria, vicino al postimpressionismo francese dai fauves a Cezanne. Realizzò anche nudi e ritratti, lontano dall’imperante novecentismo. Ebbe una sala dedicata alla Biennale di Venezia del 1942. Tra i suoi soggetti principali Capri, Ravello, Sorrento, Roma, la Puglia, la Sicilia e Venezia.

Sei interessato a questa opera? Compila il modulo per contattarci!