Puccini Mario

Titolo

Porto di Livorno

Autore

Puccini Mario

Tecnica

Carboncino su carta

Anno

inizi XX secolo

Dimensione

cm 25 x 33

Note

Firma in basso a sinistra; a retro autentica Donzelli, Firenze Splendida opera di Mario Puccini, considerato uno dei più importanti artisti postmacchiaioli insieme a Oscar Ghiglia. Allievo di Fattori, ebbe una vita avventurosa e segnata da una crisi che lo portò addirittura in ospedale psichiatrico. Dal 1908 iniziò a frequentare il Caffè Bardi, divenuto centro di ritrovo di molti artisti livornesi come Natali, Romiti, Ghiglia, Michelozzi. Nel 1912 si recò in Francia, a Digne, prima di tornare a Livorno, firmandosi Pochein. La sua morte fu una delle motivazioni che portarono alla nascita del Gruppo Labronico.

Sei interessato a questa opera? Compila il modulo per contattarci!